Spezzatino Alla Turca

Ingredienti

400 G ==== Melanzane
120 G ==== Cipolle
2 Spicchi ==== Aglio
2 ==== Peperoni Rossi
2 ==== Peperoncini Rossi
200 G ==== Pomodori
600 G ==== Carne Di Daino Disossata
4 Cucchiai ==== Olio D’oliva
==== Sale
==== Pepe
2 Cucchiaini ==== Paprica
25 Cl ==== Brodo

Lavate le melanzane, eliminate i piccioli e tagliate la polpa a cubetti, che metterete subito a bagno in una terrina piena d’acqua salata per evitare che anneriscano. Sbucciate le cipolle e tritatele finemente insieme all’aglio. Lavate i peperoni e i peperoncini, tagliateli a metà, privateli dei semi e delle membrane bianche interne, infine riducetene la polpa in purea tritandola finemente o frullandola. Tagliate la carne a cubetti di dimensioni uniformi e fatela rosolare in una capace casseruola con l’olio, a fuoco vivo per alcuni minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, dopodichè toglietela dal recipiente e tenetela in caldo. Soffriggete nel fondo di cottura della carne il trito di aglio e cipolla, a fuoco dolce per 5 minuti, quindi unite la carne e lasciate insaporire tutt’assieme per altri 5 minuti. Aggiungete i pomodori e le melanzane e condite con il sale necessario, una macinata di pepe, la purea di peperoni e peperoncini e la paprica. Versate nella casseruola il brodo caldo, chiudetela con il coperchio e fate cuocere lo spezzatino a fiamma bassa per 30-40 minuti. Servitelo caldo, insieme a riso bollito. Per una variante esotica potete utilizzare il gombo, un frutto molto usato nella gastronomia turca, che però è difficile da reperire nei nostri mercati. Se riuscite a trovarlo, utilizzatelo al posto delle melanzane. Lavate i frutti interi, privateli del picciolo tagliandolo con un coltello senza intaccare la polpa. Lasciate a bagno i frutti così preparati in una terrina piena d’acqua acidulata con succo di limone fino al momento di aggiungerli allo spezzatino. — CONSIGLI. Si tratta di un piatto molto saporito, grazie all’uso abbondante di spezie e peperoni, tuttavia è possibile modulare il gusto piccante della preparazione in base alle proprie preferenze, diminuendo la quantità di peperoncino e aumentando quella degli ortaggi.

Questa voce è stata pubblicata in Carne. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>